Cambio look al porto di Trapani: a maggio il nuovo Fast Ferry Terminal

Sarà pronto a maggio, ben prima dunque dell’inizio dell’estate, il nuovo Trapani Fast Ferry Terminal al porto di Trapani e questa novità riguarderà i passeggeri che intendono imbarcarsi per le Isole Egadi. L’intervento prevede la collocazione di un manufatto di cemento a forma di trilite lungo la Banchina Dogana e anche la sostituzione di una porzione della pavimentazione preesistente sulla banchina. Un senso di continuità e di contiguità in questa città-porto caratterizzerà questo cambiamento che prevede al suo interno una biglietteria al coperto con otto postazioni, una zona di sosta esterna al coperto con ampie sedute in legno, un bar con area di mescita all’aperto e una sala d’attesa climatizzata per circa 70 persone, con annessi servizi igienici.
L’obiettivo perseguito è quello di dare il massimo comfort agli utenti in transito verso le isole senza creare barriere alla bellezza paesaggistica del luogo.

Tra primavera ed estate partiranno le necessarie operazioni di manutenzione – manti stradali delle banchine, recinzione del porto, interventi sull’impianto di illuminazione pubblica, sostituzione parabordi, rifacimento servizi igienici, collocazione segnaletica in area portuale.

La progettazione esecutiva del «Trapani Cruise – RoRo Terminal» ha un costo previsto è di 3 milioni di euro.