“Dovete fare una brutta fine”: minacciati da figlio e nuora per l’eredità

Li hanno minacciati, terrorizzati e perseguitati per l’eredità e ora il Pubblico Ministero cecilia Baravelli del tribunale di Agrigento ha chiesto il processo per roberto Picone, 45 anni e sua moglie Margaret Caruana, 37 anni di Racalmuto. I due coniugi, Picone e Caruana, sono accusati di avere perseguitato per anni, per la precisione dal febbraio del 2016 al 24 settembre scorso, i genitori di Picone, “colpevoli” di non aver dato loro quanto desideravano con l’eredità. I due anziani sarebbero stati pedinati sotto la loro abitazione, per strada e ovunque andassero. Sarebbero stati ripetutamente minacciati, intimiditi e fotografati in segno di sfida. Picone, qualche anno fa, ha picchiato il padre per strada perchè lo avrebbe escluso dall’eredità. Ora i due coniugi stalker andranno a processo.