Marsala, oggi al Cinema Golden il film “Diario di Tonnara”

I Fratelli della Costa della Tavola di Mozia, per la rassegna Cinmare, incontrano l’autore, Ninni Ravazza, e il regista Giovanni Zoppeddu, entrambi protagonistii un film fantastico, DIARIO DI TONNARA.


Il film, presentato con enorme successo di critica all’ultima “Festa del Cinema di Roma” e finalista ai “Nastri d’Argento”, prestigioso premio della critica cinematografica italiana, prende ispirazione dall’omonimo libro, “Diario di Tonnara”, dello scrittore trapanese Ninni Ravazza.

La storia racconta i borghi, le comunità e le avventure che hanno scandito la vita quotidiana dei pescatori del tonno. Una comunità che si sviluppa sul mare e che dal mare mutua le leggende, i riti magici e la sacralità.

Diario di Tonnara è un documento che dipinge a tinte oniriche ma fortemente realistiche un mondo destinato ad essere relegato nel cantuccio della tradizione. Un universo fatto di racconti, di storie tramandate di generazione in generazione e di una ritualità che oggi fatica ad essere ricordata. Rais e tonnaroti, offrono, in Diario di Tonnara, lo spunto per descrivere la Sicilia del mare, quella ancorata alla tradizione, fatta di valori primordiali e nobili dei quali, ancora, si sente l’eco in tutta l’Isola ed oltre.
Ninni Ravazza –che è anche la voce narrante e il protagonista del film– è siciliano di Trapani e buona parte delle riprese sono state girate a Trapani, Favignana, San Vito lo Capo, Scopello, Marzamemi, sedi di storiche tonnare siciliane. La regia è di Giovanni Zoppeddu, anch’esso presente alla serata ed è prodotto da Istituto Luce Cinecittà.

Oggi, Mercoledì 10 Aprile, al Cinema Golden di Marsala – Ore 18,30/20,30


1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.