Hockey su prato – Serie B: PGS Don Bosco 2000 beffata negli ultimi minuti

Giovedì scorso vittoria in trasferta per gli under 12 di Mazzeo, che con un netto 4-0 si sono imposti sulla GS Raccomandata strappandole il secondo posto in classifica ed avvicinandosi alla capolista Pol.Galatea.

Sabato è andata invece in scena la prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie B maschile: sul sintetico della Cittadella Universitaria di Messina, anche la prima squadra affronta la formazione di Giardini Naxos ma con esito diverso.

La Don Bosco mette in campo la forza dei propri giovani e riesce da subito a mettere in difficoltà gli avversari, rendendosi più volte pericolosa e difendendo bene sui contropiedi della Raccomandata, formazione di grande esperienza e che lotta per la conquista del primo posto nel girone.

La formazione barcellonese conduce il gioco e finalmente si porta in vantaggio sul finire del primo tempo: Alessandro La Rocca, che aveva già sfiorato il gol, realizza di drive su angolo corto.  

Nel secondo tempo la partita si fa più nervosa e intensa, ma i ragazzi di Genovese resistono alle incursioni del Giardini grazie ad un paio di interventi decisivi del portiere Cutugno e sfiorano anche il raddoppio con un tiro dell’under16 Alessandro Mazzeo finito di poco fuori, e con le incursioni di Marco Munafò, un altro dei giovanissimi in campo.

Ma negli ultimi 7 minuti del match si consuma una vera e propria beffa: due episodi sfortunati regalano altrettanti rigori alla Raccomandata, che dal dischetto non fallisce e ribalta il risultato sull’1-2.

Sfuma per un soffio dunque la prima vittoria della stagione per la PGS Don Bosco 2000. Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca solo per il risultato: la prova convincente dei barcellonesi contro una squadra ostica soddisfa tutto lo staff e fa ben sperare per un progetto nato quest’anno, che punta sui giovani e che si spera darà i suoi frutti nelle prossime stagioni.

La Don Bosco scenderà di nuovo in campo sabato 27 nella seconda giornata del campionato contro la capolista CusUnime

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.