Salemi, il Comune ottiene i fondi per un esperto in energia

Venuti: “Il cambiamento culturale improntato all’ambiente prosegue

Guidare l’azione dell’amministrazione comunale in tema di efficienza energetica e ottimizzazione dei consumi. Sarà uno dei compiti dell’energy manager che il Comune di Salemi potrà incaricare grazie anche al finanziamento regionale di oltre 17mila euro ottenuto dall’Amministrazione, guidata dal sindaco Domenico Venuti. Salemi, infatti, risulta nell’elenco dei 343 Comuni siciliani la cui domanda di accesso ai fondi è stata giudicata ammissibile dal dipartimento regionale dell’Energia. L’esperto in gestione dell’energia avrà tre anni per redigere il Paesc,  (Piano di azione per l’energia sostenibile e il clima) attraverso il quale il Comune ridurrà sensibilmente le emissioni sul proprio territorio. L’energy manager dovrà possedere una certificazione Ege (Esperto in gestione dell’energia).

“Siamo riusciti a ottenere una somma considerevole da spendere in una figura professionale che potrà essere utile al Comune – afferma Venuti. La riduzione delle emissioni e, in generale, il consumo intelligente dell’energia rientrano in quel cambiamento culturale improntato al rispetto dell’ambiente che da tempo abbiamo intrapreso a Salemi, anche in altri settori: dalla raccolta differenziata ai depuratori e all’efficientamento energetico di scuole ed edifici pubblici. Anche in questo caso, come per altri progetti avviati, abbiamo colto una occasione dataci da un bando preparato dalla Regione con una finalità ben precisa – conclude il sindaco di Salemi – e sarà compito della prossima amministrazione spendere al meglio questi fondi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.