Castelvetrano, carabiniere spara ad ubriaco che scavalca la ringhiera della caserma

Prima gli ha intimato l’ALT e poi gli ha sparato con la pistola d’ordinanza ferendolo all’addome. Il fattaccio che ricorda una pagina del noto libro “Il deserto dei tartari” di Dino Buzzati, è accaduto a Castelvetrano stanotte. Un uomo di 52 anni, ubriaco e sotto l’effetto di droghe, ha scavalcato la ringhiera della locale stazione dei carabinieri e uno dei militari gli ha intimato l’ALT. Non ricevendo alcuna risposta, il carabiniere di servizio ha
sparato un colpo per fermare l’individuo, tra l’altro pregiudicato e di cui sono rese note le iniziali V.R. entrato in area militare. L’uomo sarebbe stato colpito all’addome. Sono intervenuti sul posto i sanitari del 118. V.R. non è in pericolo di vita e si trova piantonato in stato di arresto all’ospedale di Castelvetrano.

Si attendono comunicati dal comando provinciale sulla esatta dinamica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.