Aeroporto di Enna: arrivano gli australiani e aprono la sede distaccata di Catania

il sistema aeroportuale siciliano si arricchisce di una nuova realtà. Mentre il “Vincenzo Florio” di Birgi arranca ed è ora ridotto a lumicino, a Catania lavorano per realizzare un nuovo aeroporto ad Enna. A tale scopo è stata creata una società per azioni a capitale interamente australiano, la “Victoria Aviation Group”.voluta dal magnate australiano Peter Iellamo.

Pare che il nuovo aeroporto dovrebbe essere la nuova sede distaccata del “Fontanarossa” di Catania e dovrebbe essere realizzato solo per trattare rotte intercontinentali.
La società è stata presentata alla Kore di Enna alla presenza del presidente del Cda, Maurizio Severino, di Salvatore La Placa, rappresentante del capitale, del il presidente della Kore, Cataldo Salerno, di Elio Galvagno, sindaco di Centuripe e di Carmelo Scravaglieri, sindaco di Catenanuova. A quanto pare – è sul territorio di Enna che dovrebbe sorgere il nuovo aeroporto che dovrebbe avere una pista di almeno 5 Km per consentire l’atterraggio e la partenza di aerei cargo per le merci e jumbo jet per i turisti. E’ prevista anche la realizzazione di un centro di manutenzione dei velivoli, una stazione di rimessaggio e un’ officina per gli aerei e, ovviamente, tutte le infrastrutture viarie di collegamento con l’aeroporto di Catania. Il costo dell’intero aeroporto dovrebbe costare un miliardo e mezzo di euro totalmente finanziato dai privati e dovrebbe dare lavoro a più di 2000 persone. Per quanto riguarda Birgi, la tanto auspicata fusione con il “Falcone Borsellino” di Palermo potrebbe essere ad una svolta. Orlando, sindaco di Palermo, ha mostrato un’apertura nelle scorse ore forse “incoraggiato” dall’annuncio fatto dal presidente siciliano Nello Musumeci che aveva lanciato la proposta di un’alleanza fra i tre aeroporti siciliani, ovvero fra Catania, Comiso e Trapani-Marsala appunto. Forse orlando “teme” di restare isolato e diessere poi costretto a far fronte a tre concorrenti? Se è vero che l’unione fa la forza….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.