Sanità: l’Asp di Trapani premia Urso e Ferracane

Il Direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani, all’indomani del suo formale insediamento, ha conferito quattro attestati di merito per l’alto senso del lavoro e il livello di professionalità.

I riconoscimenti sono stati attribuiti alla Dott.ssa Silvia Ferracane – Guardia medica San Biagio Marsala – Encomio per l’alto livello di professionalità dimostrato nell’aver continuato il proprio lavoro nonostante l’aggressione dello scorso 26 febbraio.

Dott. Giacomo Urso – Primario Chirurgia generale Ospedale Abele Ajello Mazara del Vallo – Alto livello di competenze professionali, profilo umano, contributo alla crescita generale e alla piena operatività della struttura. Numerosi i riconoscimenti da parte di pazienti ospiti del reparto per la competenza e l’umanità dimostrata dal dott.Urso.

Raffaela Guido, Infermiera professionale – Cardiologia S.Antonio Abate Trapani – Riconosciuta professionalità e dedizione ai malati, per il profilo umano e il quotidiano impegno.

Paolo Bono, Ausiliario specializzato Asp Trapani. Uno dei 440 dipendenti senza alcuna assenza nel 2018. Scelta simbolica che premia l’alto senso del lavoro e dell’appartenenza all’Azienda.

“Motivazione, professionalità e disponibilità sul lavoro sono tre ragioni fondamentali che stanno alla base dei buoni risultati. L’impegno e il merito vanno riconosciuti e premiati pubblicamente – ha detto Damiani –  questa azienda può vantare molti elementi meritevoli di encomio, e a partire da oggi, sarà istituita la consuetudine, in occasione della Pasqua e del Natale, di formalizzare queste intenzioni con una cerimonia dedicata al conferimento dei riconoscimenti”.

La cerimonia si è svolta nell’ambito del tradizionale scambio di auguri in occasione della Santa Pasqua.