Sorpresi a rubare in un’area confiscata, due arresti

31

I Carabinieri di Belmonte Mezzagno hanno tratto in arresto due persone, con l’accusa di furto aggravato in concorso. Si tratta di C.G. e M.M., rispettivamente di 32 e 22 anni, sorpresi da un militare libero dal servizio, mentre stavano rubando del materiale edile dall’interno dell’area confiscata alla famiglia “Cavallotti”. I due uomini sono stati bloccati e arrestati. Successivamente sono stati tradotti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni in attesa del rito direttissimo.

A seguito di convalida dell’arresto per i due è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliera alla Polizia Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.