Spara alla donna delle pulizie perchè “osa” chiedergli 12 euro: convalidato l’arresto del settantenne

Qualche giorno fa, un settantasettenne palermitano, Domenico Saletta, ha sparato alla sua vicina di casa addetta alla pulizie della scala perchè aveva osato chiedergli 12 euro come pagamento dell’avvenuta lavatura dell’androne. Il pensionato, forse indispettito dalla richiesta, non ha esitato a prendere la pistola ed esplodere alcuni colpi verso la donna e verso il figlio della stessa. Il tentato omicidio è avvenuto in via Re Federico a Palermo. L’arma era detenuta illegalmente dal Saletta che è entrato in casa della donna. Il secondo colpo ha fatto esplodere la pistola che ha ferito lo stesso settantasettenne al volto. Saletta si trova ora agli arresti domiciliari accusato di tentato omicidio.