Al Baluardo Velasco di Marsala incontro con Pietro Bartolo

Domani, sabato 18 maggio, alle 19:00, al “Baluardo Velasco” di Marsala,
in via Frisella 27, l’incontro con Pietro Bartolo, candidato alle elezioni
europee del 26 maggio. Con Bartolo, medico di Lampedusa, che dal 1991
si occupa del poliambulatorio dell’isola, dialogheranno il consigliere
comunale di Marsala Daniele Nuccio, Enzo Zerilli (Associazione Amici
del Terzo Mondo), Marco Furfaro (Futura) e il sindaco di Petrosino
Gaspare Giacalone, modererà l’incontro il giornalista Giacomo Di
Girolamo.

“L’Europa comincia a Lampedusa ed è da quell’isola e dall’esperienza
maturata nella mia terra che parto per offrire un contributo per
un’Europa più umana – le parole di Bartolo – Per tutelare i nostri mari,
salvaguardare l’ambiente, valorizzare le biodiversità. Per ripartire dal
lavoro, dallo sviluppo, dal welfare, dai fondi strutturali preziosi per dare
nuovo slancio alla nostra terra. Perché il Mediterraneo sia luogo di pace
e non di morte. Per essere pronti alle sfide di domani, perché l’Italia sia
bella è #senzapaura”.


Pietro Bartolo da sempre in prima linea nel soccorso ai migranti, da oltre
venticinque anni li accoglie, li cura e, soprattutto, li ascolta. Si è meritato
numerose onorificenze, tra cui il titolo di «Cavaliere dell’Ordine al Merito
della Repubblica Italiana» conferitogli dal presidente della Repubblica
Giorgio Napolitano, il premio Sérgio Vieira de Mello (Cracovia 2015) e il
premio Don Beppe Diana. È uno dei protagonisti di Fuocoammare (Orso
d’oro 2016) di Gianfranco Rosi. Ha scritto con Lidia Tilotta, il libro
“Lacrime di sale. La mia storia quotidiana di medico di Lampedusa fra
dolore e speranza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.