A Trapani e Favignana due giorni dedicati a “Mare e tonnare: sostenibilità, economia, lavoro”

A Trapani e Favignana, a fine maggio, prende vita una due giorni dedicata a “Mare e tonnare: sostenibilità, economia, lavoro”. Ad organizzare l’evento, che si snoderà tra lo storico palazzo Milo di Trapani e la tonnara di Favignana, è l’azienda “Nino Castiglione”.

Nella giornata del 28 maggio sarà curata da esperti del settore una tavola rotonda con focus su tonno e tonnara tra passato e futuro, tra tradizione e innovazione.

Il 29 maggio sull’isola di Favignana è previsto un sopralluogo nello specchio acqueo della tonnara e un incontro con un Rais.


L’obiettivo della due giorni aperta alla GDO, è quello di trasferire a chi oggi è anello di congiunzione tra il produttore e il consumatore, una serie di informazioni utili volte a sensibilizzare gli acquirenti su scelte responsabili inerenti alla sostenibilità ambientale e sociale. 

La “Nino Castiglione”, azienda leader nel segmento delle conserve ittiche, è la prima produttrice italiana di tonno in scatola a private label per GD e GDO, e oggi più che mai sente la grande responsabilità di guidare il mercato verso scelte consapevoli. Il tonno in scatola del resto è la conserva ittica preferita in Italia, scelta ogni settimana da quasi 1 italiano su 2.

Per il tonno in scatola è prevista una crescita globale dei consumi in rapida ascesa. Secondo le recenti indagini di Research and Markets,l’industria mondiale degli alimenti in scatola dovrebbe raggiungere entro il 2021 il valore di 105 miliardi di dollari. Driver di crescita è l’offerta di prodotti innovativi che puntano alla praticità, alla qualità e al rispetto dell’ambiente, caratteristiche fondanti della produzione della “Nino Castiglione”.

Nel corso della tavola rotonda, interverranno:
Alessandro Giannì, Direttore Campagne Greenpeace Italia
Concetta Messina, Università degli Studi di Palermo (DiSTeM); Istituto di Biologia Marina, Consorzio Universitario della Provincia di Trapani
Giovanni Basciano, Vice Presidente AGCI Agrital Sicilia
Luigi Biondo, Direttore del Polo Regionale per i siti culturali di Trapani e Marsala
Filippo Amodeo, Amministratore azienda Nino Castiglione
Modera il dibattito Mariella Ballatore, Direttore Pesceinrete  
In chiusura, spazio per domande e approfondimenti.

Nel corso della prima giornata è prevista la vista alla mostra fotografica a Palazzo Milo “Il ritorno della tonnara a Favignana: il lavoro dell’uomo tra terra e mare”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.