Palermo, presentazione del volume “Ninuzza” di Edizioni Kalòs

Sarà presentato venerdì 7 giugno alle 17 “Ninuzza”, il volume di Camille Guillon-Verne con illustrazioni di Sergio Chiovaro, di Edizioni Kalós. L’incontro si terrà all’Orto Botanico di Palermo nell’ambito di “Una marina di libri”: Kalós sarà presente durante tutta la manifestazione con numerosi eventi e con tutte le sue novità editoriali.

La casa editrice inaugura con questo libro “Fili e trame”, la collana dedicata alla narrativa.

Nina è una giovane ragazza palermitana, appartenente a una famiglia povera e numerosa, costretta a subire le difficoltà della guerra nella Sicilia degli anni Quaranta. Sono gli anni in cui la protagonista conoscerà l’amore e, insieme a questo, affronterà scelte difficili come l’abbandono della casa paterna e della terra natia per un mondo lontano e sconosciuto, con l’unico desiderio di riscattare la vita dei suoi cari e garantire un futuro ai propri figli. A queste pagine fa da sfondo una cultura votata alla dimensione familiare, caratterizzata da valori, credenze e talvolta superstizioni, che accompagnerà i protagonisti anche durante la difficile prova vissuta lontano da casa. Ninuzza è una figura femminile capace di muoversi con determinazione e forza all’interno di un mondo patriarcale e maschilista, che riuscirà a vincere anche i pregiudizi più radicati conquistando, con silente discrezione, l’indipendenza e il rispetto per sé e la propria famiglia. La sua storia racconta le speranze e le paure legate al viaggio, quello di svolta, di uomini e donne che, nonostante tutto, non si arrendono.

Al dibattito, introdotto dal direttore editoriale di Kalós Salvino Leone, parteciperanno l’autrice Camille Guillon – Verne, la giornalista Lucia Porracciolo e l’illustratore Sergio Chiovaro. L’attrice Emanuela Mulè leggerà alcuni passi del romanzo.