Omicidio nella notte: ucciso a colpi di pistola un giovane

Si chiamava Andrea Pace ed aveva 25 anni. E’ stato ucciso stanotte ad Avola, in provincia di Siracusa, freddato sotto casa da alcuni colpi di pistola che lo hanno raggiunto in parti vitali del corpo. Un vero e proprio agguato che non ha lasciato scampo alla vittima che stava rientrando dopo aver trascorso una serata con alcuni amici. Pace era disoccupato ed aveva piccoli precedenti di polizia. E’ stato ammazzato in via Negrelli intorno alle 2.30 del mattino. I carabinieri sono stati chiamati da qualcuno che ha sentito gli spari per strada. I sanitari giunti sul posto hanno tentato di rianimarlo ma Andrea Pace era già morto. Sul corpo verrà eseguito l’esame autoptico. Non si esclude alcuna pista.

Secondo le prime indagini potrebbe essersi trattato di un regolamento di conti nell’ambito del traffico di droga. Lo scorso anno, Andrea Pace, era stato arrestato per essersi recato a casa dell’ex fidanzata che aveva manifestato l’intenzione di lasciarlo. Il giovane l’aveva minacciata prendendosela con il portone dell’abitazione contro cui si era accanito tentando di sfondarlo. Al vaglio degli inquirenti anche la visione di alcune videocamere di sorveglianza della zona per risalire all’esecutore materiale dell’omicidio anche se potrebbe trattarsi di più killer in azione che lo hanno atteso sotto casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.