Panificazione: necessarie regole condivise a vantaggio dei consumatori e produttori

Costituire un’associazione dei panificatori della Provincia di Trapani al fine di risollevare il comparto con regole condivise e maggiore qualità per i consumatori. E’ stato questo l’obiettivo di una riunione che si è tenuta presso la sede provinciale di CIFA, a Mazara del Vallo.

Alla riunione hanno partecipato il dott. Gaspare Ingargiola, Responsabile provinciale di CIFA, nonché della confederata Assoartigianato su delega del Presidente Michele Patti, il dott. Salvatore Maddio, Responsabile interregionale sud Italia CIFA, e il dott. Nicolò Castelli, Advisor Esperto in Trade-Marketing; in rappresentanza di alcuni panettieri locali ha partecipato l’imprenditore Francesco Alagna il quale ha illustrato le maggiori problematiche del settore in termini di modalità del lavoro (orari, processi di panificazione etc..) e di redditività (prezzo  del pane e costi di produzione, full cost etc..).

Si è convenuto pertanto che soltanto un approccio sistemico ed una maggiore sinergia fra i produttori, relativamente ad un prezzo medio di partenza e agli orari di apertura e chiusura settimanali, potrebbe garantire una maggiore equità di mercato fornendo inoltre ai consumatori un prodotto di qualità attraverso anche l’utilizzo di farine di grano biologico.

I partecipanti hanno deciso di aggiornarsi a data da stabilirsi per una riunione operativa allargata ad altri rappresentanti del comparto dei panificatori della Provincia. 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.