Claudio Fava attacca il Libero Consorzio di Catania: “Inconcepibile ritardo”

“Il costituendo Parco nazionale degli Iblei è bloccato da ritardi burocratici e amministrativi del libero consorzio provinciale di Catania. Ritardi che stanno impedendo la nascita di uno strumento essenziale per la promozione turistica del territorio e la difesa dell’ambiente. Una situazione inaccettabile e sulla quale anche la Regione è chiamata a fare la propria parte con sollecitudine.”


Lo dichiara il Presidente della Commissione regionale antimafia Claudio Fava.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.