Commessa uccisa a Carini, arrestato l’ex compagno

I Carabinieri di Carini, su disposizione della Procura di Palermo, hanno fermato il 42enne Marco Ricci, ex compagno della commessa 36enne Anna Maria Scavo, uccisa lo scorso 15 giugno, all’interno del negozio di calzature dove la donna lavorava. Ricci l’aveva aggredita con un taglierino alla presenza del figlio minore. Le indagini hanno permesso di acquisire gravi indizi nei confronti del Ricci, che hanno condotto all’emissione del provvedimento restrittivo, soggetto alla convalida del Giudice per le Indagini Preliminari nelle prossime ore. La prima ricostruzione degli eventi fornita dal Ricci e dal figlio è risultata incongruenze.