Esplosione al mercatino: morta la seconda donna ustionata

E’ morta al civico di Palermo la donna di 64 anni, Giuseppa Scilio, rimasta coinvolta nell’esplosione della bombola di gas al mercatino di Gela dello scorso 5 giugno. Dopo nove giorni di agonia era morta la casalinga gelese, Tiziana Nicastro, di 42 anni, madre di tre figli. Erano 16 le persone rimaste ferite nell’incendio divampato dopo lo scoppio nel camioncino attrezzato per la vendita di polli allo spiedo e di patatine fritte. Giuseppa Scilio aveva riportato ustioni nel 40 per cento del corpo. Era stata immediatamente trasferita al Civico di Palermo ma le sue condizioni sin da subito erano apparse gravissime.