“Mi abbandono al buon Dio e vado in montagna”: Biagio Conte abbandona la Missione Speranza e Carità

Biagio Conte, il frate missionario che ha creato la “Missione di Speranza e Carità“, di Palermo dedita all’accoglienza e all’attenzione verso i poveri e i bisognosi, è andato via e non si sa dove si trovi esattamente. A comunicarlo tramite Facebook, sono stati gli stessi volontari del centro che collaborano con Biagio. molto probabilmente è andato in montagna ma con esattezza non si sa dove sia. Lo stesso frate missionario ha scritto in una lettera:

“Mi abbandono al buon Dio nella preghiera e nella penitenza. Sono molto preoccupato e ferito per l’ingiusto comportamento egoistico ed indifferente verso i più deboli e i più poveri”. Sul post di facebook scritto dai collaboratori di Conte vi è un forte richiamo all’attenzione verso i diseredati e gli afflitti.

“Domenica non lo abbiamo trovato in Missione e dalle sue parole traspare tanta sofferenza per le gravi emergenze che i fratelli accolti vivono. Le sofferenze dei più poveri sono in aumento nonostante tutto. Tanta sofferenza in uomini italiani e stranieri; ma la cosa che ancor più fa soffrire Fratel Biagio è questo clima in cui si cerca di creare una continua  guerra tra poveri, tra persone sofferenti, tra italiani e stranieri”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.