Scoppia scaldabagno e donna muore. Tragedia a Tre Fontane

Una donna di Campobello di Mazara, Ninfa Nuccio, 56 anni, è rimasta folgorata nella propria abitazione estiva, nella 2a est della frazione di Tre Fontane. A trovarla morta nel bagno di casa è stato il marito. Per la donna non c’è stato nulla da fare. La folgorazione è avvenuta per lo scoppio di un piccolo scaldabagno pieno di acqua calda, che ha investito la donna. Il mix tra energia elettrica e acqua è stato fatale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione di Campobello di Mazara e il medico legale Antonino Margiotta.