Muore dissanguato dopo aver rotto una vetrata: tragedia a Licata

Gravissimo incidente domestico a Licata dove Dario Angelo Zirafi, 36 anni, è morto dissanguato dopo aver sfondato una grande porta a vetri situata nella casa di campagna. L’uomo è inciampato e ha rotto la porta non riuscendo più ad alzarsi. E’ stato trovato in una pozza di sangue da un parente così come riporta il Giornale di Sicilia.

È stato trasferito, con un’autoambulanza del 118, al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” dove è però giunto senza vita.