Si nasconde sotto il letto per sfuggire alla cattura, arrestato topo d’appartamento

Domenica notte, i Carabinieri della Sezione Radiomobile e della Stazione di Campobello di Mazara hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino extracomunitario, Marwen Hamza cl. 99, con l’accusa di furto in abitazione.

Il tunisino, già sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora a Campobello di Mazara, con la prescrizione di pernottare all’interno della propria abitazione dalle ore 21.00 alle 07.00, è stato colto in flagranza di reato all’interno di un appartamento mentre i proprietari si trovavano fuori casa.

Fortunatamente, personale di un istituto di vigilanza privata, mentre effettuava un giro di controllo nella zona, ha notato una finestra aperta nell’abitazione dove l’extracomunitario si era introdotto. I carabinieri intervenuti sul posto, hanno trovato il giovane nascosto, nel tentativo di sfuggire alla cattura, sotto ad un letto.

Il 20enne, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto e ristretto in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.