Castellammare del Golfo, omaggio della città alla sua Patrona: domani pellegrinaggio dell’interparrocchialità

In chiesa Madre proiezione del video sull’edizione dell’anno scorso della rievocazione storica “dell’intervento prodigioso della Patrona in favore della città, avvenuto il 13 luglio 1718”.

Omaggio della città alla sua Patrona, Maria Santissima del Soccorso con un pellegrinaggio organizzato dall’interparrocchialità di Castellammare: sabato 13 luglio 2019, alle ore 20,30, pellegrinaggio cittadino dalla parrocchia San Giuseppe alla chiesa Madre, e preghiera del rosario tradizionale in canto.

All’arrivo in chiesa Madre preghiera mariana e proiezione del video sull’ edizione dell’anno scorso della rievocazione storica“dell’intervento prodigioso della Patrona in favore della città, avvenuto il 13 luglio 1718”.

Nel 2018 l’amministrazione comunale ha riproposto la nona edizione della rievocazione storica “Nostra principalissima Patrona” in occasione del tricentenario dell’intervento della Madonna del Soccorso in favore della città. 

Il 13 settembre 2018, per la rappresentazione che non veniva inscenata dal 2011, si è registrato un successo di presenze: la rievocazione storica è una manifestazione che coinvolge migliaia di spettatori per la formula tra fede e spettacolo, che emoziona e trasporta nell’affascinante teatro naturale della cala marina dove luci ed effetti pirotecnici tra terra e mare culminano con l’apparizione dell’immagine della Madonna del Soccorso che interviene in favore del popolo castellammarese.

Quest’anno la rievocazione storica non è stata prevista e il pellegrinaggio del 13 luglio è il primo appuntamento in onore di Maria Santissima del Soccorso: i festeggiamenti iniziano giorno 1 agosto e si concludono con i tre giorni interamente dedicati alla Patrona, il 19, 20 e 21 agosto