San Vito Lo Capo. Controlli su ristoranti, supermercati e pescerie: 22mila Euro di multe e 180 chili di pesce sequestrato

Continuano i controlli dei Carabinieri e della Capitaneria di Porto di Trapani, sul territorio di San Vito Lo Capo (TP).

Dopo i controlli dei giorni scorsi riguardanti l’abusivismo ambulante ed il sequestro di prodotti di vario genere quali vestiti, materassini gonfiabili e oli per massaggi, l’attenzione dei militari si è concentrata questa volta su ristoranti, pescherie e supermercati.

Sono stati eseguiti controlli congiunti tra Carabinieri e la Guardia Costiera Trapani, in 21 ristoranti, 2 pescherie e 2 supermercati del luogo, rilevavano violazioni di vario genere multando i commercianti per 21.700 euro.

Nello specifico, sono state contestate 9 violazioni amministrative in materia di tracciabilità e/o etichettatura del prodotto ittico, 2 violazioni per prodotti con data di scadenza superata e 1 violazione per prodotti ittici di taglia inferiore alla taglia minima. Sequestrato circa 180 chili di prodotti ittici non conformi.