Miccichè (FI): “Si ripristini direttorio con persona di fiducia di Berlusconi e di tutti noi”

Gianfranco Miccichè

“Non mi piace la proposta del tavolo delle regole”. E’ netto Gianfranco Miccichè, coordinatore regionale di Forza Italia che suggerisce invece “Con l’uscita di Toti, i cinque dell’appena nominato direttorio fossero invece i componenti di un nuovo tavolo delle regole. Ma si ripristini il direttorio a due con la Carfagna e si sostituisca Toti con un’altra persona, ma che stavolta sia di fiducia del Presidente e di tutti noi”.

“E’ necessario, – prosegue Miccichè – quanto prima, un nuovo consiglio di presidenza in cui si possa ragionare anche dell’importante proposta su ‘Altra Italia’. Peraltro vorrei – conclude Miccichè – che si smettesse di pensare a Forza Italia come forza del Nord, visto che in realtà è molto più forte al Sud: anche al tavolo delle regole mi piacerebbe leggere più nomi del Sud che del Nord”