Basket, Libertas: altro colpo. Rinnova anche Davide Tagliareni

Aumenta la schiera di cestisti che ad Alcamo, alla Libertas, ritroveranno in panchina Roberto Torriero, tecnico che aveva ottenuto una meravigliosa promozione in serie B con l’Aquila Palermo al termine della stagione 2013/2014 e prima, con la Gea Virtus, la salvezza in C/1.

Dopo Bruno e Butera, anche Tagliareni tornerà alla corte dell’allenatore piemontese, oramai siculo di adozione, con cui era stato giovanissimo protagonista in quella splendida stagione della pallacanestro maschile palermitana. Una conferma, quella di Davide, sicuramente importante per il quintetto bianco-azzurro.

Ala piccola di 190 cm, 26 anni appena compiuti, il “cobra” o il “zampa” come affettuosamente lo chiamano i compagni di squadra, il cestista palermitano giocherà la sua seconda stagione consecutiva al “PalaTreSanti” dopo una prima esperienza certamente positiva: 8,5 punti di media a partita, rimbalzi, palle recuperate e un high stagionale di 17 punti nei play-off.

Davide Tagliareni è cresciuto nel settore giovanile NPP (Nuova Pallacanestro Palermo) per poi approdare in serie C e serie B con Aquila Palermo. Giocatore molto duttile, capace di buone letture ma anche in grado di sapersi gettare nella mischia, riesce sempre a crescere nel finale di stagione dove, talvolta, diventa irrefrenabile. La sua “versatilità” gli consente di giocare sia da 3 che da 4 “tattico”.