mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeEventiNasce il “WE3O” gruppo che debutta con il suo suono jazz...

Nasce il “WE3O” gruppo che debutta con il suo suono jazz e swing al Castroreale Milazzo Jazz Festival

Si alza il sipario sul neo gruppo siciliano “WE3O”, in scena con la propria produzione jazz e swing grazie al magico suono di Claudio Giambruno al sassofono, Giovanni Villafranca al contrabasso e Paolo Vicari alla batteria

La nuova band presenta il primo lavoro discografico dal titolo “INTRODUCING” feat. il trombettista Alessandro Presti, e farà la sua prima esibizione il 10 agosto al Castroreale Milazzo Jazz Festival, uno dei maggiori festival di musica jazz della nostra isola, subito dopo l’esibizione di Carmen Souza. Il Castroreale Milazzo Festival, giunto alla sua 19° edizione, rappresenta,nei primi dieci giorni di agosto, uno degli appuntamenti del territorio che ospita artisti tra i più prestigiosi della scena musicale internazionale. WE3O continua le proprie performances su altri importanti palchi del mondo del jazz.

Il 23 Agosto sarà presente al Battiati Jazz Festival feat. Alessandro Presti per proseguire il 30 Agosto ad Enna Jazz Festival. Ricco già dunque il programma di appuntamenti del gruppo che vanta il supporto di Alfredo Colianni per l’etichetta discografica Comar23, Giorgio Rosciglione per le note di copertina, i Sassofoni Lupifaro, Vincenzo Puccio per Music Box Recording Studio, Antonio Zarcone per il mix, Fabio Mantegna per le foto, Maurizio Catuogno per averci ospitato nel suo Barber Shop e Alberto Giambruno per la grafica. 

WE3O è l’acronimo inglese che Claudio Giambruno, Giovanni Villafranca e Paolo Vicari hanno scelto per questo nuovo progetto “pianoless”. Seguendo la strada già percorsa ditrio formati da Sassofono, Contrabbasso e Batteria, nel pieno rispetto della tradizione e schiacciando l’occhio alle composizioni autografe.WE3O si ritaglia uno spazio nuovo nella nuova scena jazzistica italiana.

Tra i componenti del gruppo, Claudio Giambruno di cui Gianmichele Taormina, giornalista e critico musicale, tra le più autorevoli penne del jazz italiano, ha detto “Tra i nuovi nomi che prepotentemente emergono nel vasto panorama del jazz italiano, quello di Claudio Giambruno, si staglia come una delle sorprese più belle e coinvolgenti. Claudio spicca per virtuosismo, spontaneità ed enorme ricchezza poetica”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS