Pubblica illuminazione Marsala: Regione approva finanziamento per oltre 5mila corpi illuminanti a LED

La Regione Siciliana ha definitivamente approvato la graduatoria che assegna un finanziamento di 4 milioni e 200 mila euro a Marsala a beneficio della pubblica illuminazione. Un investimento complessivo di circa 5 milioni di euro, che attinge ancora ai fondi PO FESR 2014/2020 e al cui bando il Comune partecipò prontamente con propri progetti presentati nel 2018. 

Nel piano di interventi sono previsti oltre cinquemila nuovi corpi illuminanti a tecnologia LED – in sostituzione delle vecchie tipologie SAP, Ioduri Metallici e Vapori di Mercurio – nei principali assi stradali (vie Mazara, Trapani e Salemi), nonchè sulla via Dante Alighieri e nelle strade di ingresso al centro urbano. Ma anche l’immediata periferia (via Pupo, via Trieste, via Tunisi, lungomare Spagnola…), alcune contrade e i Quartieri popolari saranno interessati ai lavori di ammodernamento dell’illuminazione. In più, il progetto prevede la sostituzione di circa 180 quadri elettrici presenti nel territorio (rimuovendo altresì i pali di sostegno deteriorati) e la collocazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.
Va detto che un altro progetto per la pubblica illuminazione presentato dal Comune di Marsala – anch’esso valutato positivamente, inserito nella graduatoria definitiva e destinatario di un finanziamento di circa 5 milioni di euro – in atto, come si legge nello stesso Decreto regionale, non potrà accedere alle risorse per carenza di fondi. Sul punto, l’intendimento dell’Amministrazione Di Girolamo è quello di realizzare il progetto con i fondi di “Agenda Urbana” già assegnati a Marsala. Anche questo intervento sulla pubblica rete elettrica è volto a sostituire altri cinquemila corpi illuminanti e circa 140 quadri elettrici. Il progetto prevede altresì il relamping a tecnologia LED delle lanterne artistiche del centro storico, nonché la collocazione di altre colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.