Pubblica illuminazione Marsala: Regione approva finanziamento per oltre 5mila corpi illuminanti a LED

La Regione Siciliana ha definitivamente approvato la graduatoria che assegna un finanziamento di 4 milioni e 200 mila euro a Marsala a beneficio della pubblica illuminazione. Un investimento complessivo di circa 5 milioni di euro, che attinge ancora ai fondi PO FESR 2014/2020 e al cui bando il Comune partecipò prontamente con propri progetti presentati nel 2018. 

Nel piano di interventi sono previsti oltre cinquemila nuovi corpi illuminanti a tecnologia LED – in sostituzione delle vecchie tipologie SAP, Ioduri Metallici e Vapori di Mercurio – nei principali assi stradali (vie Mazara, Trapani e Salemi), nonchè sulla via Dante Alighieri e nelle strade di ingresso al centro urbano. Ma anche l’immediata periferia (via Pupo, via Trieste, via Tunisi, lungomare Spagnola…), alcune contrade e i Quartieri popolari saranno interessati ai lavori di ammodernamento dell’illuminazione. In più, il progetto prevede la sostituzione di circa 180 quadri elettrici presenti nel territorio (rimuovendo altresì i pali di sostegno deteriorati) e la collocazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.
Va detto che un altro progetto per la pubblica illuminazione presentato dal Comune di Marsala – anch’esso valutato positivamente, inserito nella graduatoria definitiva e destinatario di un finanziamento di circa 5 milioni di euro – in atto, come si legge nello stesso Decreto regionale, non potrà accedere alle risorse per carenza di fondi. Sul punto, l’intendimento dell’Amministrazione Di Girolamo è quello di realizzare il progetto con i fondi di “Agenda Urbana” già assegnati a Marsala. Anche questo intervento sulla pubblica rete elettrica è volto a sostituire altri cinquemila corpi illuminanti e circa 140 quadri elettrici. Il progetto prevede altresì il relamping a tecnologia LED delle lanterne artistiche del centro storico, nonché la collocazione di altre colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.