Arena Bagnasco: con “Non ci resta che piangere” riprende la programmazione dei film entrati nella storia del cinema

Nonostante il titolo, è una fonte esauribile di battute generate dal felice incontro tra due talenti comici, indubbiamente fuori dall’ordinario, del nostro cinema.

È “Non ci resta che piangere” il film che, dopo una piccola pausa estiva, l’Arena Bagnasco proporrà alle 22 di giovedì 22 agosto in piazzetta Bagnasco. Una delle ormai apprezzate e attese iniziative che stanno da tempo creando momenti di condivisione cittadina in uno spazio, amato dai palermitani e non solo.

Un progetto promosso dall’associazione “Piazzetta Bagnasco” con ilsostegno di Cappadonia Gelati e Antiruggine Pub.

Un film all’insegna del divertimento più puro, che rivela le capacità innate di Massimo Troisi e Roberto Benigni di dare ritmo alla storia grazie a quell’alchimia che si crea solo se si parla di grandezza. E loro grandi lo saranno sempre. Prova ne è che “Non ci resta che piangere” ha incassato 15 miliardi di lire ed è stato il maggior successo italiano della stagione 1984-85

Sarà, quindi, un vero piacere trascorrere una serata in piazzetta, godendo la visione del film comodamente accomodati in sedie da regista, indossando cuffie wireless in modo da non disturbare residenti e passanti e non essere, viceversa, distolti dall’ascolto.