Operazione antidroga a “Mazara Due”: arrestato 24enne

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 20 settembre, la Squadra Pegaso della Sezione Investigativa del Commissariato di Mazara del Vallo, con l’ausilio della Squadra Cinofili della Questura di Catania, al termine di una operazione di polizia nel quartiere “Mazara Due”, ha arrestato in flagranza di reato, un incensurato mazarese di 24 anni, A. L..

Gli agenti della Polizia, dopo aver effettuato nei giorni scorsi, appostamenti e pedinamenti – malgrado le difficoltà ambientali, connesse alla fitta rete criminale del quartiere – sonoriusciti ad accedere all’interno della palazzina dove risiede il giovane.

Le perquisizione domiciliare dell’appartamento dell’arrestato, così come la perquisizione all’interno dell’abitazione dove vive la compagna del ragazzo, hanno dato gli esiti sperati.

Gli investigatori, tuttavia, forti dei numerosi riscontri investigativi, sono entrati anche in un terzo appartamento, utilizzato saltuariamente dalla coppia.

All’interno di una delle stanze dell’immobile, occultato dentro una busta da spesa e subito individuato dai cani poliziotto “App” e “Sky”, sono stati trovati un panetto di cocaina pura di circa 1 kilogrammo. Insieme alla cocaina, inoltre, sono stati trovati 4 panetti e mezzo di hascisc del peso complessivo poco inferiore a mezzo kilo e 15 grammi di marijuana. Tutta la droga, accuratamente tagliata e venduta sul locale mercato della droga, avrebbe fruttato all’incirca una somma pari a € 280.000,00.  

Come da disposizioni impartite dal P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, completata la redazione degli atti di polizia giudiziaria e l’analisi della droga, l’uomo è stato foto-segnalato e condotto presso la sua abitazione, dove era posto in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.