Meetup M5S Mazara: espulso il consigliere Girolamo Billardello

Venerdì 18 ottobre 2019, alla presenza degli on. Sergio Tancredi e Vita Martinciglio, si è riunito il meetup degli attivisti, con all’ordine del giorno “Dibattito linea politica del meetup di Mazara del Vallo”. Nell’ampia discussione che ne è seguita, si è parlato dell’azione politica portata avanti dai portavoce comunali eletti nel M5S e, nello specifico, si è analizzata la posizione del consigliere Girolamo Billardello.
Alla luce del suo atteggiamento tenuto fino ad ora e della sua intervista rilasciata martedì 14 ottobre a “primapagina Mazara” di disconoscimento del valore del meetup cittadino, l’assemblea ha deciso all’unanimita’ di espellere il consigliere Girolamo Billardello dal meetup M5S di Mazara del Vallo.
Altresì i portavoce Vita Martinciglio e Sergio Tancredi preso atto dell’esito della votazione, diffidano il consigliere eletto nella lista del movimento e a non utilizzare più il simbolo del M5S nelle more che il consiglio dei probiviri decida sull’espulsione definitiva dal movimento.
Il meetup, è bene ricordarlo, rappresenta da sempre il cuore e il motore del Movimento 5 Stelle e negli anni ha dimostrato sempre con coerenza granitica il valore delle azioni politiche intraprese e la visione della città in cui vorremmo vivere.
Il Movimento 5 Stelle di Mazara continuerà a lavorare come sempre da opposizione responsabile, per cui denuncerà le anomalie e le incongruenze legali e morali di questa Amministrazione o voterà favorevolmente le azioni politiche in favore della città, come hanno richiesto più di 5 mila cittadini con il loro voto.