Elettricità “a gratis” nella sua macelleria, arrestato 63enne

In un controllo effettuato nel quartiere Montepellegrino, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo unitamente ad personale specializzato della società E- Distribuzione ha portato all’arresto di E. B., macellaio 63enne palermitano.

Gli investigatori nel corso dell’accertamento presso la predetta attività commerciale, hanno notato che l’uomo, mediante un  cavo bipolare, si era collegato abusivamente alla rete elettrica pubblica, riuscendo così ad alimentare la propria macelleria “a gratis”.

Il 63enne è stato tratto in arresto e tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e ha rimesso l’uomo in libertà.