Palermo: i giovani di Ance Sicilia, Sicindustria e Legambiente trattano il tema della “Green Economy in Sicilia”

89

Si è svolto,presso l’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi  a Palermo, il convegno sulla “Green Economy in Sicilia”  organizzato dai giovani di Ance Sicilia, Sicindustria e Legambiente. Oltre ad una nutrita rappresentanza di giovani, erano presenti anche politici, dirigenti regionali , tecnici del settore ambiente e giornalisti. Ad aprire il convegno giovani imprenditori siciliani che hanno presentato le proprie aziende nate solo ed esclusivamente all’insegna della sostenibilità, dello stare al passo con i tempi e dell’essere innovative, aziende preposte al riciclo ed alla trasformazione di prodotti di scarto industriale, dando inizio a quella fase detta di “economia circolare”. L’obiettivo del convegno è stato quello di comprendere quale sia lo stato dell’arte in Sicilia e cosa possono fare le Associazioni di categoria per affrontare  e vincere quella che appare oggi come la vera sfida per il mondo imprenditoriale: essere sostenibili e abbracciare la Green Economy. Si è parlato anche di rifiuti, di differenziata, di impianti per la trasformazione dei rifiuti, di energia  e  di rispetto dell’ambiente. Conclusa la prima parte del convegno, si è  aperta una tavola rotonda,  come componente della Assemblea  Regionale Siciliana era presente la Vice Presidente della Commissione Ambiente, la deputata M5S Valentina Palmeri,  che con il suo intervento ha inteso sottolineare l’importanza dell’incontro con questi giovani imprenditori che hanno avuto il coraggio di creare aziende innovative e assolutamente rivoluzionarie ognuno in un settore diverso, che attuano l’economia circolare, e dunque, precisa la Palmeri, “ è necessario continuare ad investire in questa direzione, ma la  politica dovrebbe agevolare quei processi economici di economia circolare, ma sempre nell’ottica e con modelli che possano portare sviluppo alle economie locali.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.