Marsala 2020: si intensificano gli incontri alla ricerca di alleanze

129

La politica marsalese comincia a muoversi in vista delle elezioni comunali del 2020.

Tra voci, proposte, aperture e chiusure, gli esponenti delle varie forze politiche cercano, in questa fase, di capire quali siano gli obiettivi su cui convogliare le energie.

In quest’ottica si è svolto sabato scorso un incontro presso lo studio dell’avv. Stefano Pellegrino a cui hanno preso parte, oltre al padrone di casa, alcuni rappresentanti dell’area di centro-destra e dell’area moderata con l’intento di capire se esiste la possibilità di un accordo per presentarsi uniti alle prossime amministrative.

Il tavolo ha visto esponenti di varie correnti: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, UDC.

Erano presenti Mimmo Turano, Enzo Ronci, Massimo Domingo, Paolo Ruggieri ma anche rappresentanti della politica locale come Enzo Sturiano, Patrizia Montalto.

All’incontro ha partecipato anche Massimo Grillo.

Un tavolo dunque abbastanza variegato che sostanzialmente sta tastando il terreno per capire se esiste la possibilità di mettere in campo una coalizione ampia, alla ricerca di possibili obiettivi comuni prima ancora che di nomi.

Tra questi, c’è chi – come Lega e Fratelli d’Italia – preferirebbe presentarsi all’elettorato con il proprio simbolo di partito, forte del riscontro ottenuto anche sul piano nazionale.

Tra i partecipanti all’incontro, c’è invece chi preferirebbe optare per liste civiche.

La presenza sabato di esponenti che hanno dialogato – o stanno dialogando –anche con l’aria di sinistra potrebbe avere anche delle ricadute sulla candidatura di Nicola Fici che già da qualche tempo si è messo in gioco per vedere di riuscire a convogliare su di sé le energie e le idee della sinistra marsalese.  

Fici sarebbe appoggiato dai consiglieri comunali Calogero Ferreri, Federica Meo, Daniele Nuccio e Mario Rodriquez, ma ha anche preso contatti con lo stesso Massimo Grillo.

Ne frattempo rimane ancora salda la candidatura dell’avv. Diego Maggio, da sempre grande cultore della “marsalesità”, che si presenta con le sue sole forze, sostenuto probabilmente da una propria lista civica.

Ancora silenzio invece dal Movimento 5 Stelle che non ha finora proposto nessun nome che possa rappresentarli nella prossima tornata elettorale. Era circolato qualche tempo fa quello del capogruppo al Consiglio Comunale Aldo Rodriquez ma nulla è stato confermato.

Silenzio anche da parte dell’attuale Sindaco Alberto Di Girolamo che non ha ancora fatto sapere se intende presentarsi nuovamente al giudizio dei cittadini per un secondo mandato.

E’ probabile che sia tentato di farlo ma forse il sostegno già espresso nei confronti di Fici da parte della sinistra, lascerebbe ad Alberto Di Girolamo solo l’appoggio dei suoi fedelissimi come Luana Alagna e Linda Licari.

Tutto è comunque ancora da vedere. Agli incontri già avvenuti ne seguiranno certamente molti altri prima che le coalizioni si definiscano e che emergano i nomi dei probabili candidati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.