Marsala, via Scurti: piove e si scivola sul bagnato

Riceviamo numerose segnalazioni da parte di cittadini che, a vario titolo, operano e vivono nella Via Cammareri Scurti di Marsala. Una strada che promette, quasi arrogandosi una piccola quota tonno, di praticare mattanze senza restrizioni. Come? facendo scivolare cittadini, turisti e passanti di ogni dove grazie ad uno strano liquido, molto simile al liquame, che durante le giornate di pioggia si forma lungo il basolato della viuzza dimenticata dal Comune. Soltanto sabato sera le vittime di questa pista di pattinaggio sui generis sono state circa cinque.

Infatti, i grossi alberi che sorgono sulla piazzetta ospitano centinaia di uccellini che, divenendo lo spauracchio dei passanti, danno libero sfogo ai propri bisogni fisiologici. Sulla incontinenza dei piccoli amici volatili non possiamo far nulla, ma sulla pulizia degli escrementi sulla strada invece si; anzi, vi è anche chi dovrebbe esserne incaricato ma, e questa è la sorpresa, non lo fa.

Colpisce, però, che proprio questa fanghiglia piovosa sia il palcoscenico dei fine settimana marsalesi; infatti, molti tra i locali più frequentati dai giovani insistono sulla Via Scurti. Peraltro proprio nella Piazzetta prospiciente vi è l’ingresso secondario della Chiesa Madre con uno scivolo riservato ai disabili. Durante la settimana poi, la zona è molto frequentata da genitori e bambini che frequentano il giardino di infanzia poco distante. Il mistero, quindi, si infittisce ancora di più: per quale motivo decidere di rendere sporco e scivoloso (in presenza di acqua piovana) una parte così delicata della Città che anzi dovrebbe essere tra le più degne d’attenzione?

La pulizia delle strade, nonostante le numerose segnalazioni fatte al Comune da parte di residenti e esercenti locali, non vuol passare; preferisce girare qualche metro prima, percorrendo allegramente la Via XI Maggio in direzione Piazza della Repubblica (Loggia), che pulire la povera stradina. Attendiamo una risposta o, meglio, una soluzione da parte del Comune. Intanto teniamoci allenati: si prevede una settimana piovosa.