Alcamo: oggi sarà inaugurata l’opera del Maestro Turi Simeti intitolata “un ovale marmo perlato su panorama”

Sabato 16 Novembre alle ore 11:30 sarà inaugurata l’opera del Maestro Turi Simeti intitolata “un ovale marmo perlato su panorama”; l’opera trova la sua ideale collocazione lungo la passeggiata di Piazza Bagolino.

Turi Simeti artista di fama internazionale, vive a Milano ma ha sempre mantenuto un rapporto con la sua Città nativa, Alcamo, cui ha donato svariate che si trovano presso il Museo di Arte Contemporanea, il MACA, al Collegio dei Gesuiti.

Adesso l’artista ha accolto l’invito dell’Amministrazione Comunale alcamese  a realizzare una scultura che metta a nudo l’assolutezza della forma, l’ovale (la sua cifra stilistica per eccellenza) rispetto alla profondità del paesaggio, ecco perché la scelta di Piazza Bagolino, un’area urbana che ha mantenuto i segni dei bastioni della mura e che rappresenta la condizione di limite della soglia urbana.

Dichiara il Sindaco Domenico Surdi “per noi è un onore accogliere un’opera del Maestro Turi Simeti che trova la sua collocazione naturale a Piazza Bagolino, interagendo con lo spazio circostante; il marmo dell’ovale, infatti, si integra perfettamente con la passeggiata lungo il bastione e disegna con il panorama un insieme di grande effetto artistico. Alcamo è una città ricca di arte e cultura e pertanto non poteva mancare un segno tangibile dell’opera di uno dei suoi più importanti figli”.      

Dichiarano congiuntamente l’assessore all’arredo urbano, Stefano Alessandra e l’assessore alla cultura, Lorella di Giovanni ”siamo orgogliosi di ricevere l’opera del Maestro di fama internazionale, Turi Simeti. Con questa donazione il nostro territorio si arricchisce di una bellissima opera d’arte che, per noi, è motivo di pregio accogliere. Un simbolo attraverso cui il Maestro vuole ricordare le sue origini alcamesi.”