Trapani,Ente Luglio Musicale: vanno in scena “La Gattomachia” e “Pierino e il Lupo”

Continua la stagione invernale dell’Ente Luglio Musicale Trapanese. Giovedì 21 novembre, alle ore 21.00, al Teatro “M° Tonino Pardo”, a Trapani un appuntamento per bimbi e famiglie con due fiabe musicali.
 
Si inizia con La Gattomachia, la favola musicale per narratore, violino concertante e archi di Orazio Sciortino, dopo la Prima assoluta andata in scena al Teatro alla Scala di Milano nell’ottobre del 2017. Tra gli interpreti: Edoardo Siravo (voce recitante), Salvatore Passantino (violino concertante) e l’Orchestra dell’Ente Luglio Musicale Trapanese diretta dallo stesso Sciortino.
La Gattomachia è liberamente ispirata all’omonimo racconto di Lope de Vega e racconta le bizzarre vicende di due gatti, Marramaquiz e Micifuf, che si contendono la mano, anzi la zampetta, della gatta Zapaquilda. Dedicata ai bambini, non è meno godibile per il pubblico degli adulti, che possono apprezzarne la raffinatezza di scrittura e la ricca trama di citazioni e rimandi musicali. 
 
Ed ancora nella stessa serata si continua con Pierino e il Lupo del compositore russo Sergej Prokof’ev.  Tra le più importanti opere classiche dedicate ai giovani, sarà raccontata per l’occasione da Edoardo Siravo, accompagnato dall’Orchestra dell’Ente Luglio Musicale Trapanese diretta da Andrea Certa.
Pierino e il Lupo è una composizione per voce recitante e orchestra nella quale ogni personaggio della fiaba è caratterizzato da uno strumento che ne sottolinea le peculiarità, i sentimenti e le azioni. Pierino, con l’aiuto di un uccellino, cattura un temibile lupo. Attraverso il racconto i bambini riconoscono i vari elementi dell’orchestra.

Il Teatro “M° Tonino Pardo” è il Teatro del Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani e si trova nel quartiere Fontanelle-Milo, in Via Francesco Sceusa.