Omicidio piccolo Loris: confermata condanna a 30 anni per la madre

333

Diventa definitiva la condanna a 30 anni di reclusione nei confronti di Veronica Panarello, la giovane mamma accusata di aver ucciso il figlio di 8 anni, Loris Stival. Il delitto avvenne il 29 novembre 2014 nell’abitazione di famiglia a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, in Sicilia. A decidere oggi sono stati i giudici della I sezione della Suprema corte, presieduta da Adriano Iasillo, che in particolare hanno dichiarato inammissibile il ricorso dell’imputata, che è detenuta in carcere a Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.