Maltempo, Figuccia a Di Maio: “Fatti e non parole, è da due anni al governo”

51

“Mentre non convince lo slogan di chi “ce la metterà tutta” per salvare la Sicilia dalle intemperie, viene pubblicato il rapporto 2019 di Legambiente che lancia l’allarme per cinque aree costiere siciliane a rischio danni per fenomeni alluvionali e dissesto idrogeologico – a dirlo in una nota è Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia. 
Nel rapporto stilato dall’associazione ambientalista – prosegue il parlamentare – tra le città italiane più colpite da fenomeni straordinari ci sono Palermo e Catania, rispettivamente con 12 e 9 eventi durante lo scorso anno, mentre più in generale, il 70% dei comuni isolani ha almeno un’area a rischio idrogeologico.
Per i tecnici di Legambiente il giudizio è netto: si evidenzia una “gestione sbagliata del territorio e la scarsa considerazione delle aree considerate ad elevato rischio idrogeologico, la mancanza di adeguati sistemi di allertamento e piani di emergenza per mettere in salvo i cittadini, insieme ad un territorio che non è più in grado di ricevere precipitazioni così intense, sono i fattori che trasformato un violento temporale in tragedia”.
E mentre le bombe d’acqua sommergono e devastano i nostri centri urbani, Di Maio viene a comiziare in Sicilia rassicurando provvedimenti immediati per affrontare i fenomeni alluvionali. Dall’agrigentino al ragusano passando per Palermo ci ritroviamo come sottolinea Legambiente, nella morsa di una gestione approssimata e l’inettitudine di certi propagandisti che arrivano da Roma, genera ancor più rabbia. Si aiutino seriamente le famiglie, le attività commerciali e gli agricoltori che hanno visto spazzare via con un colpo di spugna, il sacrificio di mesi e mesi di lavoro. Il governo regionale – conclude – deve fare la sua parte ma lo Steward pentastellato, ormai da due anni al governo, si dia una mossa e dia seguito alle belle parole delle quali francamente, possiamo fare a meno”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.