Alcamo: sono riaperti i termini,per la presentazione delle istanze per l’accesso al beneficio economico dei soggetti affetti da disabilità gravissima.

Si informa che sono riaperti i termini, fino al 31 dicembre, per la presentazione delle istanze per l’accesso al beneficio economico per i nuovi soggetti affetti da disabilità gravissima.

Per persone in condizione di disabilità gravissima si intendono i beneficiari dell’indennità di accompagnamento o comunque soggetti non autosufficienti e per i quali sia verificata almeno una delle seguenti condizioni:

  1.  In condizione di coma, Stato Vegetativo (SV) oppure di Stato di Minima Coscienza (SMC);
  2.  dipendente da ventilazione meccanica assistita o non invasiva continuativa (24 h / 7 gg.);
  3.  con grave o gravissimo stato di demenza;
  4.  con lesioni spinali fra C0/C5, di qualsiasi natura;
  5.  con gravissima compromissione motoria da patologia neurologica o muscolare;

F) con deprivazione sensoriale complessa intesa come compresenza di minorazione visiva;

G) con gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico;

H) con diagnosi di Ritardo Mentale Grave o Profondo;

I) in condizioni di dipendenza vitale che necessiti di assistenza continuativa e monitoraggio nelle 24 ore, sette giorni su sette, per bisogni derivanti dalle gravi condizioni psicofisiche.

L’accesso al beneficio economico avviene previa verifica da parte dell’Unità di Valutazione Multidimensionale dell’A.S.P. che accerta le condizioni di disabilità gravissima e previa firma del Patto di Cura in favore del soggetto beneficiario.

Coloro che risultano idonei, potranno ricevere un trasferimento monetario diretto da utilizzare esclusivamente per la cura della persona disabile.

I Servizi Sociali dei Comuni e il Distretto Sanitario n. 55 effettueranno periodicamente visite ispettive per verificare l’attuazione di quanto sottoscritto con il Patto di Cura; nel caso in cui si dovessero rilevare inadempienze, si provvederà alla sospensione del beneficio economico.

I soggetti interessati possono ritirare il modulo di domanda e ricevere informazioni presso gli Uffici di Servizio Sociale dei Comuni del Distretto o collegandosi ai siti istituzionali dei Comuni o presso il PUA dell’ASP di Trapani. Le istanze possono essere presentate, corredate della documentazione, presso il PUA del Distretto Sanitario di Alcamo, in viale Europa 41 o presso gli Uffici Protocollo dei Comuni del Distretto Socio Sanitario n. 55, entro e non oltre il giorno 31/12/2019.

Per persone in condizione di disabilità gravissima si intendono i beneficiari dell’indennità di accompagnamento o comunque soggetti non autosufficienti e per i quali sia verificata almeno una delle seguenti condizioni:

  1.  In condizione di coma, Stato Vegetativo (SV) oppure di Stato di Minima Coscienza (SMC);
  2.  dipendente da ventilazione meccanica assistita o non invasiva continuativa (24 h / 7 gg.);
  3.  con grave o gravissimo stato di demenza;
  4.  con lesioni spinali fra C0/C5, di qualsiasi natura;
  5.  con gravissima compromissione motoria da patologia neurologica o muscolare;

F) con deprivazione sensoriale complessa intesa come compresenza di minorazione visiva;

G) con gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico;

H) con diagnosi di Ritardo Mentale Grave o Profondo;

I) in condizioni di dipendenza vitale che necessiti di assistenza continuativa e monitoraggio nelle 24 ore, sette giorni su sette, per bisogni derivanti dalle gravi condizioni psicofisiche.

L’accesso al beneficio economico avviene previa verifica da parte dell’Unità di Valutazione Multidimensionale dell’A.S.P. che accerta le condizioni di disabilità gravissima e previa firma del Patto di Cura in favore del soggetto beneficiario.

Coloro che risultano idonei, potranno ricevere un trasferimento monetario diretto da utilizzare esclusivamente per la cura della persona disabile.

I Servizi Sociali dei Comuni e il Distretto Sanitario n. 55 effettueranno periodicamente visite ispettive per verificare l’attuazione di quanto sottoscritto con il Patto di Cura; nel caso in cui si dovessero rilevare inadempienze, si provvederà alla sospensione del beneficio economico.

I soggetti interessati possono ritirare il modulo di domanda e ricevere informazioni presso gli Uffici di Servizio Sociale dei Comuni del Distretto o collegandosi ai siti istituzionali dei Comuni o presso il PUA dell’ASP di Trapani. Le istanze possono essere presentate, corredate della documentazione, presso il PUA del Distretto Sanitario di Alcamo, in viale Europa 41 o presso gli Uffici Protocollo dei Comuni del Distretto Socio Sanitario n. 55, entro e non oltre il giorno 31/12/2019.