Carabinieri bloccano una corsa clandestina: due 19enni denunciati. Sequestrate auto e patenti

Due 19enni di Palagonia (CT), sono stati denunciati dai carabinieri per aver organizzato una corsa clandestina.

I due, hanno organizzato in piena notte una corsa clandestina con tanto di pubblico a filmare la loro scriteriata impresa. Siamo sulla S.S. 385, al Km 30+500, dove due autovetture, una Fiat 500 Abarth Bianca e una Fiat Punto nera, sono poste una di fianco all’altra con i motori accesi. A circa 500 metri c’è un gruppetto di giovani che con i loro smartphone sono pronti a riprendere la corsa.

Nell’oscurità della notte si notano solo i fari delle due auto e i flash degli smartphone. Come si vedrà dai video acquisiti dai carabinieri, le due autovetture ad un certo punto, accompagnate dalle voci eccitate degli spettatori, partono a tutta velocita per sfrecciare sulla statale in direzione Caltagirone da Palagonia. In zona, si trova a transitare “gazzella” dei carabinieri che, intuendo quanto stesse accadendo, sono riusciti ad interrompere la folle corsa delle due auto in gara.  

Dopo aver identificato i due corridori, i militari hanno proceduto al sequestro delle autovetture, nonché al ritiro delle patenti di guida dei due 19enni.