Lo Curto (UDC), sui vitalizi continuano le bugie dei cinquestelle

Dal Movimento Cinquestelle solo bugie sui vitalizi, mistificazioni e false verità per cavalcare l’onda populistica tipica degli agitatori e degli ispiratori dell’odio sociale. I grillini riescono a fare solo questo facendo credere che in questo parlamento regionale c’è una classe politica che si cura dei giovani, dei deboli e dei disoccupati, e una classe politica che tutela i privilegi.
Niente di più falso e tendenzioso, anzi una trappola con la quale vogliono imprigionare l’intelligenza dei siciliani Tutti sanno che dai tagli sui vitalizi effettuati da Camera e Senato non è stato utilizzato un solo euro per opere pubbliche, per iniziative a vantaggio dell’occupazione giovanile, le imprese e le persone in difficoltà. Le somme recuperate dal taglio dei vitalizi sono state accantonate non potendo entrare in nessuno strumento finanziario.
L’onda populistica tenta di travolgere la Sicilia con i Cinquestelle che si guardano bene dal criticare l’atteggiamento del governo nazionale che minaccia la Regione con tagli ai trasferimenti”.

Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale
siciliana.