Marsala: Arturo Galfano chiede indagine conoscitiva sulla Stagione Teatrale. Qualcosa non torna?

278

Marsala, martedì 26 novembre 2019 è stata presentata alla stampa e alla cittadinanza la nuova stagione teatrale per l’anno 2019/2020 (ce n’eravamo occupati qui), ma non tutto sembra essere andato nel migliore dei modi.

Il Vicepresidente del Consiglio Comunale Arturo Galfano, infatti, ha presentato una mozione indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale, per mettere in atto una indagine conoscitiva circa la mancata nomina del Direttore Artistico e la Programmazione della Stagione Teatrale dell’anno 2019/2020.

Come mai, sostiene Galfano, sebbene il Maestro Giorgio Magnato abbia dato la propria disponibilità, come ringraziamento al Consiglio Comunale per aver sollecitato il Presidente del Consiglio dei Ministri circa il riconoscimento dei benefici della Legge Bacchelli in suo favore, ad assumere la programmazione teatrale estiva e invernale nonché a dirigere i teatri comunali a livello totalmente gratuito, non gli è stata data alcuna risposta da parte della Amministrazione Comunale?

Un’altra questione emerge dalla mozione di Galfano, ovvero quella legata alle spese che il Comune dovrà affrontare per il mantenimento della Stagione Teatrale. Infatti, si legge nel testo della mozione, è stato stimato che l’esborso per il Comune sarebbe di circa 8.800 euro per ogni spettacolo soltanto per la copertura parziale del chacet degli artisti, a questo si dovranno aggiungere i costi per il consumo energetico, il personale antincendio, per la pulizia della struttura e l’affissione dei manifesti.

Il ragionamento di Galfano non si ferma qui ma va ancora oltre. Nonostante le enormi spese da parte del Comune, nonostante i guadagni siano inferiori dei ricavi: il costo del biglietto in alcuni casi sarà inaccessibile ai più (arrivando a costare quasi a 70 euro) e in ogni caso sarà introitato dalla società organizzatrice. Senza contare il fatto che il Consiglio Comunale non è mai stato informato preventivamente sulla programmazione teatrale e sul relativo impegno finanziario.

A questo punto, si legge nel testo della mozione, si chiede una indagine conoscitiva che riguardi tutte le determinazioni che hanno il patrocinio e la compartecipazione finanziaria per la realizzazione degli eventi programmati per la Stagione 2019/2020.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.