On. Figuccia: “il governo Conte abbatta gli oneri del servizio pubblico per il trasporto aereo da e per la Sicilia”

68

Si è svolta oggi una riunione congiunta delle Commissioni
Ambiente, Statuto e Unione Europea dell’Assemblea regionale siciliana
per l’audizione degli assessori regionali alle Infrastrutture e
all’Economia sui temi sull’insularità e delle politiche di continuità
territoriale. “Servono almeno 40 milioni di euro, che il governo Conte
dovrebbe riconoscere alla Sicilia, per sostenere gli oneri di servizio
pubblico per il trasporto aereo, al pari di quanto è già stato
previsto la regione Sardegna. Occorre ridurre il gap con il resto del
Paese e garantire costi accessibili a quanti per ragioni di studio,
sanità, lavoro o turismo vogliono volare da e per la Sicilia. Da due
anni insisto sul tema del riconoscimento degli svantaggi che
scaturiscono dalla condizione di insularità per la Sicilia. Spero che
i tempi siano maturi per affrontare e risolvere questo tema”. Lo
afferma Vincenzo Figuccia, deputato regionale dell’Udc.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.