Cefalu’,Teatro Cicero: terza edizione di “Piano Jazz”

Torna la rassegna Piano Jazz, giunta alla terza edizione e organizzata dal Comune di Cefalù con la collaborazione dell’associazione Amici della Musica Salvatore Cicero di Cefalù. Tema conduttore di quest’anno, la vocalità nel jazz, con un programma che  intende offrire una sintetica ma suggestiva panoramica delle diverse espressioni canore che rendono unico e speciale il linguaggio jazzistico.

4 concerti previsti nel cartellone partiranno il 7 dicembre e si terranno ogni sabato, alle 18.30 al Teatro Cicero (ingresso libero).

Il concerto inauguralesabato 7 dicembre, è affidato al trio della prestigiosa interprete Simona Trentacoste (affiancata da Francesco Guaiana, chitarra, e Gabrio Bevilacqua, contrabbasso) la quale, muovendosi tra scat e vocalese, col suo canto elegante, seducente e raffinato compirà un viaggio nelle più belle canzoni del Novecento, attraverso le emozioni di temi indimenticabili che hanno segnato le storie del musical di Broadway, del grande schermo e della più nobile tradizione del jazz, da George Gershwin a Duke Ellington.

Nel corso di ciascun concerto il giornalista Gigi Razete parlerà con i musicisti dei loro percorsi artistici, intervenendo con storie, aneddoti e retroscena volti a offrire al pubblico una migliore comprensione del repertorio eseguito.

Il secondo appuntamento, il 14 dicembre, vede sul palco del Teatro Cicero l’essenziale ma intenso

duo costituito dal geniale pianista Mauro Schiavone e dalla cantante messinese Anita Vitale, vocalist di rilievo nazionale, apprezzata per doti tecniche e profondità interpretativa non solo in

ambito jazz ma anche nel pop e nella musica di tradizione popolare.

Sabato 21 sarà la volta dell’originalissimo progetto Sikania messo in scena dal quintetto guidato da Giovanni Mazzarino, pianista e compositore di valore europeo, e dalla cantante Daniela Spalletta

(con Fabio Tiralongo, sassofoni, Alberto Fidone, contrabbasso, e Giuseppe Tringali, batteria). Su musiche originali di Mazzarino, Spalletta, che lo scorso 24 novembre a New York ha conquistato la

piazza d’onore nella prestigiosa Sarah Vaughan Competition, ha composto dei testi in lingua siciliana, dimostrando la sorprendente rispondenza metrica e sonora della nostra lingua nel canto jazz.

La conclusione di Vocal in Jazzsabato 28 dicembre, è tutta all’insegna del jazz samba e dei classici più famosi della musica brasiliana interpretati dall’insolita formazione costituita dalla vocalist Giorgia Meli in trio con la chitarra di Lino Costa e la tromba di Alessandro