Pantelleria: diciannove assunzioni al Comune nei prossimi 3 anni

Diciannove assunzioni al Comune di Pantelleria nei prossimi 3 anni, di cui 13 nel 2019, 5 nel 2020 e 1 nel 2021.

Il Primo Cittadino, Vincenzo Campo, presenta con soddisfazione la programmazione dei prossimi tre anni che consentirà al Comune di Pantelleria di acquisire una maggiore operatività ed incisività nel lavoro di tutti i settori.

“Aver ottenuto un risultato promesso in campagna elettorale ai nostri elettori ed alla cittadinanza tutta in poco più di un anno è per noi ragione di orgoglio e soddisfazione,” afferma il Sindaco Vincenzo Campo. “Il Comune sarà rinnovato in maniera importante e le assunzioni potrebbero anche essere di più nel biennio 2020 e 2021, grazie al lavoro del Governo che ha permesso il turnover nell’ambito dello stesso anno.”

Nel dettaglio, il Sindaco spiega come saranno suddivise le 19 assunzioni.

“Un altro impegno che avevamo preso e abbiamo mantenuto con i panteschi era quello di riuscire entro il 2020 a stabilizzare 5 LSU, dando una prima risposta al precariato.

Saranno poi assunti 3 Vigili Urbani, 2 Operatori Servizi Ecologici e Manutentivi, di cui uno specializzato e abilitato alla guida delle macchine movimento terra per la sistemazione delle strade.

Il totale degli Istruttori Amministrativi di Cat. C già assunti o che saranno assunti sarà di 7 e questi permetteranno un salto di qualità nel lavoro della macchina amministrativa e di eliminare un’altra sacca di precariato..

Infine, è con soddisfazione che posso annunciare che potremo dare finalmente una guida al I Settore (Affari Generali, Personale, ecc.) che fino ad adesso era tenuto ad interim dal Dott. Salvatore Belvisi, tramite concorso previa mobilità.

I prossimi anni saranno sicuramente più operativi e funzionali per la macchina comunale e per tutti gli Uffici, un’esigenza primaria che i cittadini ci hanno sempre palesato in questi anni di attività sul territorio.

Ringrazio quindi personalmente la mia Giunta ed i Consiglieri Comunali e gli Uffici Comunali che, ciascuno per le proprie competenze, hanno consentito di ottenere un risultato così importante.

Come da impegni con gli elettori, il prossimo passaggio dopo queste assunzioni sarà la riorganizzazione di tutti i settori del Comune. L’idea è quella di consentire a tutte le risorse comunali di poter lavorare nel migliore dei modi, facendo sì che il Comune operi con la massima efficienza possibile.”