La Polisportiva Marsala Doc si conferma ai vertici dell’atletica leggera siciliana

65

Con la Mezzamaratona di Ribera si è concluso il Grand Prix regionale Fidal delle Maratonine (otto gare nell’arco dell’anno), che ancora una volta ha visto la Polisportiva Marsala Doc confermarsi ai vertici dell’atletica leggera amatoriale in Sicilia. Nelle classifiche a squadre, infatti, la società presieduta da Filippo Struppa si è piazzata al quarto posto (su circa 160 società) in campo maschile e al sesto in quello femminile. Prestigiosi piazzamenti anche nelle classifiche individuali, con il portacolori Michele D’Errico al primo posto nella SM65. Di fatto, quindi, campione regionale nella categoria di appartenenza. Per altro, con tempi nettamente migliori rispetto a parecchi altri atleti molto più giovani. Ma, tra i marsalesi, D’Errico non sarà l’unico ad essere premiato nel tradizionale appuntamento di fine anno dell’atletica senior-master a Pergusa (prossimo 22 dicembre). Nella SM55, infatti, Antonio Pizzo si è piazzato al quinto posto, dando così continuità ai piazzamenti degli ultimi anni, e Silvio Giardina all’ottavo (vengono premiati i primi otto di ogni categoria), mentre in campo femminile Matilde Rallo è stata quinta nella SF45. Ancora una volta, inoltre, saranno premiati anche i cosiddetti “fedelissimi”. E cioè coloro che hanno partecipato a tutte le otto mezzemaratone del Grand Prix regionale. E tra i marsalesi, i “fedelissimi” quest’anno sono stati Enzo Lombardo, autore di grandi prestazioni cronometriche che soltanto per pochissimi secondi non è rientrato tra i primi otto nella SM50, Antonio Pizzo, Giuseppe Cerame, Agostino Impiccichè e Salvatore Villa. Le classifiche generali di fine anno sono state stilate dopo la “mezza” di Ribera, dove, tra i marsalesi, è stato proprio Enzo Lombardo (1:28:17), seguito da Michele D’Errico (1:31:07), Fabio Sammartano (1:31:33), Antonio Pizzo (1:35:20), Damiano Ardagna (1:37:01). Ed inoltre Silvio Giardina (1:40:49), Giuseppe Cerame (1:41:09), Monica Terzo (1:42:11), Agostino Impiccichè (1:43:33), Ignazio Abrignani (1:43:46), Giuseppe Mezzapelle (1:44:47), Marianna Cudia (1:44:47), terza nella SF35, Matilde Rallo (1:45:59), Antonello Parrinello, Nino Cusumano, Giuseppe Beltrano, Gianpaolo Graffeo, Corrado Galeota, Antonio Tumbarello, Giuseppe Genna, Nino Alagna, Salvatore Villa, Mimmo Ottoveggio, Filippo Struppa, Alfredo Di Napoli, Antonino Licari, Santino Nizza, Pietro Tranchida, Salvatore Panico, Elvira Clemente, Isabella Valenti, Francesco Laudicina e Francesco Petruzzellis. Intanto, si sono già tenute le premiazioni di fine anno del Grand Prix provinciale, che nella classifica a squadre maschile ha visto la società marsalese al terzo posto. Le classifiche individuali, invece, hanno visto svettare Enzo Lombardo, primo nella categoria SM50, e Andrea Greco primo nella SM75. Sono loro i campioni provinciali nelle rispettive categorie d’età. Di rilievo, inoltre, anche il secondo posto di Matilde Rallo nella SF45 e il quinto di Fabio Sammartano nella SM40, premiato come “fedelissimo”, avendo corso tutte le 10 gare in calendario. Nel frattempo, la Marsala Doc è stata presente anche alla “6 ore di Capo d’Orlando”. A rappresentarla, e anche bene, sono stati i veterani Michele D’Errico (sesto assoluto e primo nella SM65) e Damiano Ardagna (decimo assoluto e terzo nella SM45), nonché l’esordiente, nelle ultra, Salvatore Villa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.