Adozioni dalla Bielorussia, a Marsala il 26° congresso di “Aiutiamoli a Vivere”

Nella splendida cornice del Complesso Monumentale di S. Pietro di Marsala, si è tenuto il 26eismo congresso della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere”.

Il congresso si è svolto dal 5 all’8 Dicembre ed ha visto gli interventi del Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo,  e la partecipazione di delegati stranieri provenienti dalla Bielorussia.

La fondazione “aiutiamoli a vivere”, inquadrata nel  “terzo settore”, è presieduta dal Dott. Fabrizio Pacifici ed è organizzata su tutto il territorio Italiano con  innumerevoli comitati locali.

Lo scopo della fondazione è dare aiuto ai bambini abbandonati, aiuto che può avvenire sia con la formula dell’adozione a distanza, sia con l’accoglienza temporanea, sia con vere e proprie adozioni legalmente validate dai due governi, ovvero da quello di provenienza e da quello Italiano.   Negli ultimi anni la fondazione si è particolarmente attivata per assistere ed aiutare a promuovere le adozioni dalla Bielorussia dei bambini vittime dell’incidente di Cernobyl.

Ad oggi sono più di 600mila i bambini aiutati ed oltre 1000 quelli che hanno trovato una nuova casa ed una nuova famiglia in Italia.