Castellammare,Festività natalizie: teatro, concerti, mostra dei presepi e capodanno in piazza.

101

Spettacoli teatrali, concerti, mostre dei presepi, animazione per bambini, capodanno in piazza e, a gennaio 2020, il concerto d’Epifania e la calata della befana dal campanile del municipio: il programma di manifestazioni per le festività natalizie punta a ricreare l’atmosfera tipica del periodo con spettacoli, colori, luci e simboli propri della tradizione del Natale che vanno dai variopinti addobbi alle tradizionali nenie degli zampognari.

Manifestazioni nel cuore del centro storico cittadino, al teatro Apollo Anton Rocco Guadagno, alla villa Margherita ed in tutto il corso Garibaldi, compresi i “Quattrocanti” dove un imponente e luminoso Babbo Natale invita al selfie. Ma non solo in centro: addobbi e luci all’ingresso della città e mostra dei presepi anche nel parco urbano villa Olivia

 Già allestita dall’otto dicembre, nell’aula consiliare di corso Mattarella, l’attesa e molto visitata mostra dei presepi a cura dell’associazione “Genitori di buona volontà”, alla dodicesima edizione, che rimarrà aperta fino al termine delle festività, cioè fino al 6 gennaio ed è visitabile ogni giorno (tranne il 25 dicembre, giorno di Natale)Mostra dei presepi anche a villa Olivia a cura delle associazioni Sos tuttofare ed Anopas, visitabile il sabato e la domenica.

  Il 13 dicembre alle ore 18, l’opera teatrale “Tempus est jucundum” al teatro Apollo-Guadagno a cura dell’associazione “teatro nuovo”, e nel pomeriggio del  15 dicembre, nella parte alta del corso Garibaldi, animazione per bambini e sfilata di moda a cura di “Quelli di su” e dalle ore 19 balli di gruppo a cura di Music dance.

 Giovedì 19 dicembre, nel corso alto, alle ore 16spettacolo natalizio della scuola d’infanzia “la Coccinella” e in chiesa Madre, dalle ore 20,30, concerto di Natale a cura dell’orchestra sinfonica e coro polifonico del liceo musicale V. F. Allmayer.

Il 20 dicembre, dalle ore 16, al teatro Apollo Guadagno spettacolo di danza a cura di “Ego fit club”, quindi villaggio di Babbo Natale in villa Margherita nel pomeriggio del 20 dicembre, quando gli zampognari del “Gruppo folk Sikania” percorreranno le vie della città suonando le tipiche melodie natalizie, così come faranno anche il 21 dicembre quando ci saranno anche dei giocolieri in corso Garibaldi, dalle ore 18.

Nella serata del 21 dicembre al teatro Apollo Guadagno, spettacolo degli Scialata folk con i “Picciotti della lapa ditirammu”.

Domenica 22 dicembre, alle ore 16, nella sala del ciunquecentenario, esposizione di progetti innovativi di giovani talenti a cura dell’ Itet Caruso. Sempre il 22, dalle ore 18, l’ appuntamento tanto atteso dai bambini, e non solo: Babbo Natale scenderà dal centro cittadino con la sua slitta regalando caramelle e cioccolatini a cura dell’associazione Genitori di buona volontà. Nella stessa giornata, nel corso alto,  animazione per bambini e concerto di “Radio Baccano” mentre per le vie cittadine ci saranno ancora gli zampognari. Il 23 dicembre, alle ore  20,30 al teatro Apollo -Guadagno, la quinta edizione dello spettacolo “Siamo tutti musica” dell’associazione Fiore Daphne per sensibilizzare contro la xenofobia, con la presenza dell’attore Matteo Barbera. .

 Il 27 dicembre, alle ore 21, al teatro Apollo Guadagno, concerto di Natale dell’associazione OrientAttivamente. Il 28 dicembre, sempre al teatro Apollo Guadagno, alle ore 16, spettacolo musicale a cura dell’associazione Sos tuttofare. Sempre il 28 dicembre, ma alle ore 21,30, spettacolo di cabaret con “I 4 gusti” (spettacolo sponsorizzato).

 Il 29 dicembre, dalle ore 19, in chiesa Madreconcerto di Natale del gruppo “Ever Green” ed il 30 dicembre, alle ore 20,30 al teatro Apollo Guadagno,  concerto di Natale a cura di “Every body sing”.  

Il 31 dicembrenotte di San Silvestrol’arrivo del nuovo anno sarà festeggiato in piazza, nella zona pedonale del corso Garibaldi: capodanno con gli Eufonia, Sola di 3 e Dj set Anna Monroe

 Il 3 gennaio 2020, dalle ore 21, al teatro Apollo Guadagno, tributo a Frank Sinatra: “My way…in Christmas” a cura dell’associazione “Arco”.

Il 4 gennaio, alle ore 21, sempre al teatro Apollo-Guadagno, concerto Gospel dell’associazione “Azione e musica”; il 5 gennaio, alle ore 19, in chiesa Madre, il tradizionale concerto d’Epifania della banda musicale “Città di Castellammare”.

Anche quest’anno i festeggiamenti si chiuderanno il 6 gennaio con l’attesa “calata” della befana dal campanile del municipio alla villa Margherita a cura del Cai e Gei, a partire dalle ore 17

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.