Palermo: “Festival Present, Una voce per te”

110

Sabato 14 dicembre alle 20.30 si svolgerà l’evento di beneficenza “Festival Present – Una voce per te”. La serata si terrà al Teatro parrocchia della consolazione, via Amilcare Barca, 2 Palermo (traversa via dei Cantieri). Sarà presente anche il Celpp (Centro educativo logopedico psicomotorio psicologico di Palermo).

«E’ stato un regalo di Natale davvero bello e molto profondo per noi – ha commentato il presidente dell’associazione Celpp Integra, Giovanni Filippello – Ogni giorno ci spendiamo per rendere più felice e gioiosa la giornata delle famiglie; è motivo di orgoglio essere stati invitati a questo evento».

«Il ricavato dell’evento servirà per alimenti di prima necessità che saranno dati la sera di Natale a tutti i clochard di Palermo – dichiara il presidente del Festival, Giovanni Tarantino – Ho voluto Celpp perchè è la dimostrazione lampante di quando qualcosa si fa con passione e con amore poi porta ottimi risultati. I bambini saliranno sul palco per cantare. E’ giusto dare l’opportunità al centro palermitano di parlare di ciò che si fa quotidianamente. Aiutare le persone che sono svantaggiate ed escluse dalla società – ha chiuso Tarantino – è qualcosa di nobile».

Nel frattempo il progetto “Siamo grandi insieme” del Celpp continua a gonfie vele. I quattro ragazzi che ne fanno parte hanno realizzato un prodotto in completa autonomia. L’idea si è avvalsa della collaborazione dell’esercente palermitano Flair Fragrances di via Maqueda, negozio che vende profumi, candele, cosmesi bava di lumaca e prodotti puro bio. I ragazzi hanno realizzato un box sensoriale. Nei giorni precedenti, dopo aver acquistato il materiale (cestino in vimini, paglia, candele di vetro, porta candele rotondo, un sapone, la carta trasparente, i bigliettini di Celpp e Flair Fragrances, hanno lavorato sull’assemblaggio dei prodotti. Hanno creato i ricordi da vendere (dieci euro ciascuno) per finanziare il proprio progetto. Infatti, tolte le spese dell’acquisto del materiale, il guadagno si metterà come fondo cassa per i ragazzi. Nel corso delle settimane svolgono tutto in autonomia, per esempio, escono e vanno a comprare la spesa al mercato, vanno dal barbiere, a comprare i vestiti.

I gadget, la scorsa settimana, sono stati esposti e venduti al Mercato solidale, che si è svolto al Parco Villa Filippina, organizzato dall’A.S.D.C. Centro Socio Educativo “A Casa di Nina”.

«L’utilità è vivere la normalità di un ragazzo che ha un gruppo di amici con cui giornalmente si condividono idee, gioie, dolori e attività di routine – ha commentato la psicoterapeuta del Celpp, Angela Restivo – inoltre è importante che, dopo una certa età, gli apprendimenti appresi non si deteriorino e se possibile creare nuovi apprendimenti grazie al cooperative learning, che vede il gruppo come promotore appunto di nuovi apprendimenti».

«Il progetto “Siamo grandi insieme” è un’idea diventata realtà che sta procedendo alla grande – ha aggiunto Giovanni Filippello – Siamo orgogliosi dell’attenzione che la gente ci mostra in ogni istante e in ogni momento della loro vita. Essere nei cuori e nei sorrisi delle persone ci da quella spinta in più per andare avanti, perché, se vuoi aiutare, devi stare accanto a loro, alle famiglie, alle scuole e agli enti che ogni giorno fanno un laborioso lavoro sociale di cucitura. Noi li ringraziamo tutti. Inoltre – ha sottolineato il presidente dell’associazione Celpp Integra – è stato fantastico vedere questi ragazzi scoprirsi nella vendita che è un elemento di vita, perché tutti vendiamo qualcosa, dipende solo da quale prospettiva si osserva e vederli così entusiasti ed entusiasmati, è bellissimo e mi ha posto davanti a una riflessione. Ognuno è l’espressione di una risorsa basta capire quale. Grazie a tutti da Celpp Integra».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.